Food anytime, anywhere, anyhow

Anche in Italia il concetto di cibo “anytime, anywhere, anyhow” - a dispetto degli stereotipi prevalenti - rivela un notevole apprezzamento e spazio “mentale”. Tuttavia, i giudizi qualitativi sulle insegne dei fast food / quick service restaurant sono mediamente inferiori a quelli delle marche del largo consumo (come verrà illustrato prossimamente).


La maggioranza delle famiglie (61%), infatti, si dice “affascinata dall’idea di poter mangiare a qualsiasi ora del giorno”. Allo stesso tempo, però, solo nel 44% dei casi si considerano anche frequentatrici di fast food / quick service restaurant.


Ne discende che almeno un 17% degli intervistati (compreso in quel 61%) desidererebbe fruire di un’offerta gastronomica continua nell’arco della giornata, ma senza dover ricorrere alle soluzioni dei quick restaurant. Da qui, le ampie possibilità per il commercio tradizionale e la GDO di sfruttare questa source of business (ristorazione, salad bar, grab ‘n go, take away, ecc.)

Nel prossimo flash... dimostrazione del “Decoy Effect” applicato ai risotti a rapida cottura.



Post recenti
Pagine consigliate
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square